I nostri Itinerari

Pagina

Il Cortile dei Melograni, volto alla valorizzazione dell’identità culturale locale in tutte le sue sfumature, ha cercato di ideare degli itinerari turistici in cui ambiente, cultura e storia diventano  un viaggio indietro nel tempo  da vivere attraverso i sensi.

feb97[1]

“Le Strade della Memoria”

Il percorso ” Le Strade della Memoria “ è un invito alla riscoperta di quei frammenti di storia,legati all’identità del Borgo Antico e poco conosciuti.  Piazza Monteoliveto ,una delle più suggestive del centro storico, custodisce  in ogni sua pietra un pezzo di storia: partendo da S.Andrea degli Armeni racconteremo del passaggio dell’antico popolo a Taranto,  e di come la città sia stata sempre crocevia d’incontro e scontro di civiltà .A pochi metri  dalla piccola chiesetta   ecco presentarsi ai nostri occhi il Santuario della Madonna della Salute che  fiancheggia, a sua volta, la casa natale di Giovanni Paisiello uno dei più importanti i compositori d’opera del classicismo. Volgendo lo sguardo verso via Duomo incontreremo  a Palazzo Gallo, che ospitò nelle sue stanze  le nozze di  Maria D’enghien e Ladislao di Durazzo. Continuando la nostra passeggiata su via Duomo arriveremo al settecentesco Palazzo Galeota, sede del museo Etnografico Alfredo Majorano, in cui si dice si aggiri lo spirito don Vincenzo Cosa.

  • Percorso da effettuarsi a piedi
  • Durata : 2 ore ca
  • Difficoltà :bassa
  • Periodo consigliato :Tutto l’anno

Per visualizzare il percorso dell’itinerario “Le Strade della Memoria”, clicca sulla mappa sottostante.

mappa 1

 

 

 

cittvecchiaviagaribaldi[1]

 “I doni del mare”

Le antiche ricchezze  naturali provenienti dal mare  favorivano nell’antichità l’ economia tarantina. Come in altre città costiere anche a  Taranto si svilupparono le industrie della porpora  grazie alla presenza, nei sui fondali, del murice. Mollusco dal quale  si ricavava  la porpora reale, secreta da una ghiandola, dal colore violaceo e il cui utilizzo riguardava la colorazione delle stoffe.Un altro mollusco, legato alla tradizione storica  di Taranto,  è il  bisso,  considerato la seta del mare, secondo la leggenda veniva lavorato solo in due posti in tutto il mondo: a Taranto e Sant’Antioco in Sardegna.

Un’escursione per scoprire la storia plurimillenaria di Taranto legata  al suo mare e la sua ricchezza. Il percorso  partirà da Piazza Fontana , che fino al 1800 fu   conosciuta come Piazza Maggiore vivissimo centro  commerciale , cominceremo la nostra visita alla Torre dell’Orologio , sede dell’esposizione permanente della Mitilicoltura Tarantina  denominata “Il Tempio del Mare ” curata dall’associazione “Le Sciaje” . Ci tufferemo tra le viuzze della  città Vecchia per poi immergerci nell’affascinante storia  della parrocchia dedicata alla Stella Maris , protettrice della gente di mare , per poi concludere la nostra passeggiata  in una delle più antiche pescherie del Borgo Antico per  assaporare  i  segreti della coltura della Cozza Tarantina e poterla, per chi vorrà, finalmente gustare…..

  • Percorso da effettuarsi a piedi
  • Durata : 2 ore  30 min ca
  • Difficoltà : bassa
  • Periodo consigliato :Tutto l’anno 

Per visualizzare il percorso dell’itinerario “I doni del mare”, clicca sulla mappa sottostante.

mappa2

 

 

 

ChiesaSanDomenico[1]

“Sui Passi di Brancaccio”

Un walking tour che ripercorre le tappe della visita  pastorale di  Monsignor Brancaccio alla fine del 1500. Partendo da Sant’Andrea degli Armeni visiteremo alcune delle chiese urbane presenti nel cuore di città vecchia. L’antica chiesa della Madonna della Scala,inizialmente consacrata ai SS. Simeone e Giuda, il millenario Duomo di  San Cataldo, la meravigliosa duplice scalinata di San Domenico (ex San Pietro Imperiale) e Sant’Anna.

  • Percorso da effettuarsi a piedi
  • Durata : 2 ore ca
  • Difficoltà : bassa
  • Periodo consigliato : Tutto l’anno

Per visualizzare il percorso dell’itinerario “Sui passi di Brancaccio”, clicca sulla mappa sottostante.

Isola

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...